22 ottobre 2015

Madonna del Gabbio

All'entrata di Carcoforo, al di là del ponte che scavalca il torrente Egua, la graziosa chiesetta della "Madonna del Gabbio".
Racconta la leggenda che pastori trovarono una Madonnina e decisero di portarla a valle in un sacco.
Arrivati a Carcoforo, in località Gabbio, deposero il sacco per riposare, ma, al momento di riprendere il cammino, il sacco divenne così pesante da non riuscire più a sollevarlo.
I pastori, decisero di costruire sul luogo una piccola cappella per deporre la Madonna.


La cappella nel 1700 fu distrutta da una terribile alluvione, la Madonnina per miracolo non fu travolta dalla furia delle acque e rimase al suo posto.
Gli abitanti di Carcoforo costruirono la chiesetta che ancora oggi si può ammirare.