6 settembre 2012

Villaggio walser " Dorca"

"non illudetevi : il luogo raggiunto non è il paradiso"

La Dorca è un antico villaggio walser, posto a 1269 metri di altitudine sopra un vasto e meraviglioso pianoro.
Appartiene al grazioso comune valsesiano di Rimasco affacciato sull'omonimo lago alla confluenza del torrente Egua con il torrente Sermenza.
La Dorca si raggiunge a piedi (45 minuti), la mulattiera inizia poco dopo Rimasco lungo la carrozzabile che porta a Carcoforo in località Sotto il Montù.
La mulattiera, in partenza all'interno di una faggeta, si divide nell'ultimo tratto in due percorsi, "la via della lumaca" tracciata nei primi del 1900 per permettere ai bovini una salita sicura, ora per i turisti piacevole passeggiata all'interno di un bosco di abeti, la seconda "la via del camoscio"  impegnativa ma spettacolare gradinata in pietra che risale la parete rocciosa.


Le origini della Dorca sono lontane, si presume che i primi abitanti furono i Celti, certo che dal XIII secolo colonie walser ne fecero un luogo abitato tutto l'anno.

 
Sulla colonna che sorregge una casa il "Sole delle Alpi", antico simbolo solare dei popoli alpini.

Posta un commento